pomodori mix

Il Contadino in cucina: 3 ricette con i pomodori

Il pomodoro è oggi uno dei simboli della cucina italiana: pensa a quante ricette e prodotti tipici hanno i pomodori come ingrediente principale, in tante varietà e modalità (dai pomodori freschi a quelli secchi alla passata ecc). In realtà il suo successo nella nostra penisola è abbastanza recente, poiché nel mondo gastronomico viene usato solo a partire dal ‘700 e verrà pienamente apprezzato e diffuso nel corso dell’ ‘800.

Il pomodoro arriva in Europa a inizio ‘500, quando coloni e missionari spagnoli ne portano i semi dall’America centrale, dove Maya e Aztechi ne avevano sviluppato la coltivazione.

Il pomodoro è un concentrato di sostanze benefiche, soprattutto se consumato fresco: vitamine C e A, ma anche B1, B2, B6, E, H, K e PP, sali minerali. Il licopene (il carotenoide che ha un ruolo importante nella prevenzione dei tumori e che dà il nome scientifico alla pianta, Solanum lycopersicum), è presente in concentrazione maggiore nel classico pomodoro rosso. Ne troviamo tante varietà, dalle più diffuse a quelle meno conosciute… pensa che esistono addirittura pomodori neri!

Sul nostro sito trovi molte varietà: fai un bel mix e divertiti a cucinarle in queste tre ricette semplici e colorate, ideali per l’estate!

 

Galette con pomodorini, cipolla caramellata e caprino

Un piatto semplice ma molto sfizioso, che non passa inosservato. Noi vi proponiamo una galette a base di burro, per una crosta bella croccante!

Ingredienti (per 4 porzioni):

  • Per la sfoglia: 325 gr di farina, 200 gr di burro alta qualità, un pizzico di sale, acqua fredda (circa 10 cucchiai)
  • Per il ripieno: 300 gr di pomodori (meglio se di diverse varietà), 100 gr di formaggio caprino, timo, basilico per guarnire
  • Per la cipolla caramellata: una cipolla grande, olio extravergine, un pizzico di sale, un goccio di aceto balsamico, un cucchiaio di zucchero di canna
  • Per spennellare: latte, semi di sesamo


Inizia preparando la sfoglia: mescola il burro freddo tagliato a pezzettini con gli altri ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, che riposerà in frigo per un’ora.

Intanto in una padella metti un po’ d’olio e la cipolla tagliata a strisce; quando inizia a dorarsi, aggiungi sale, aceto e zucchero, mescolando di tanto in tanto in modo che non si bruci. Cuoci per dieci minuti a fuoco basso fino a che la cipolla diventi caramellata. Preriscalda il forno a 200°, pulisci i pomodori e tagliali a fettine tonde, mescola in una ciotola caprino e timo. Stendi la pasta su un piano infarinato creando un disco di 30/35 cm; spalma il caprino sulla pasta lasciando liberi i bordi; copri con la cipolla e infine con i pomodori. Ripiega i bordi della galette sull’impasto, spennella il bordo con un po’ di latte e aggiungi se vuoi i semi di sesamo.

Cuoci per 40 minuti circa (fino alla doratura)… e poi dicci se non diventerà una delle ricette preferite dell’estate! 

  

Bicchierini tricolore con dadolata di pomodori e ricotte

Un antipasto fresco e colorato, piacevole da vedere e soprattutto da gustare.

Ingredienti (per 6 persone):

  • 400 gr di ricotta fresca
  • 3 pomodori maturi (tipo San Marzano)
  • 1 mazzetto di basilico
  • 60 gr di mandorle pelate
  • 3-4 pomodori secchi
  • Origano, pepe
  • Olio extravergine 
  • sale

Tuffa in acqua bollente i pomodori freschi, giusto il tempo di scottarli; scola, passali sotto acqua fredda e sbucciali eliminando i semi. Tagliali a cubetti, aggiungi un pizzico di sale e uniscili ai pomodori secchi, che avrai precedentemente tritato a pezzettini. Lasciali riposare in una ciotola con un po’ d’olio, origano e pepe.

Trita le mandorle tostate e uniscile a 200 gr di ricotta, aggiungendo un po’ di sale (o parmigiano). Frulla gli altri 200 gr di ricotta con un mazzo di basilico, sale e pepe.

A questo punto puoi comporre i bicchierini a tre strati: sul fondo ci sarà il rosso della dadolata, in mezzo il bianco della ricotta con mandorle e in alto il verde della ricotta con basilico.

Buon brindisi mangereccio ai tre colori!

 

Gazpacho

E ora una specialità tipica andalusa, interamente preparata a crudo e da gustare rigorosamente freddissima.

Ingredienti:

  • 800 gr di pomodori rossi maturi
  • 1 peperone
  • 1 cetriolo
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 gr di pane raffermo
  • 50 ml di olio extravergine
  • 30 ml di aceto
  • 250 ml di acqua ghiacciata
  • sale
  • pepe

Metti in ammollo il pane con l’aceto e un poco d’acqua. Lava e pulisci tutte le verdure; raccogli nel vaso del frullatore i pomodori tagliati a pezzi, il cetriolo sbucciato, il peperone privato di semi e filamenti, la cipolla a fette e l’aglio sbucciato. Frulla tutto fino a ottenere una crema omogenea.

Aggiungi il pane e frullalo unendo l’olio a filo, finché la crema diventi morbida. Continua a frullare aggiustando la consistenza con acqua ghiacciata: puoi renderlo più o meno fluido a seconda dei gusti. Aggiusta di sale e pepe, poi lascia riposare il gazpacho in frigorifero per almeno 2 ore prima di servirlo: ad ognuno una ciotola guarnita con cubetti di verdura, un filo d’olio e una spolverata di pepe.

 

Qui hai pomodori in tutte le salse: fai la scorta sul nostro sito e rinfresca la tua tavola con queste ricette!

Leggi anche

ANGURIA: VALORI NUTRIZIONALI, PROPRIETÀ, DIETA E RICETTE

Insalata di riso, salmone e zucchine: ricetta deliziosa con zucchine

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
1 anno fa

[…] Il Contadino in cucina: mini ricettario con i pomodori […]

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x