Categorie
Dal Negozio

Pasqua 2021: ingredienti e ricette per un menù completo

La Pasqua è una delle feste che maggiormente contraddistingue le tradizioni culinarie in Italia. Dalla tipica colazione di Pasqua, al pranzo, alla classica grigliata di Pasquetta ricca di torte miste,  durante la classica scampagnata del Lunedì dell’Angelo. Quest’anno però siamo destinati a stare chiusi in casa purtroppo, ma non per questo, non c’è motivo di festeggiare. Ecco che vi proponiamo quindi delle idee per un menù completo da utilizzare sia Domenica di Pasqua sia per Lunedì di Pasquetta: gli ingredienti e le ricette le potrete trovare tutti qui sul nostro sito, senza aver bisogno di fare altre spese!

Antipasti di Pasqua 2021

Il nostro catalogo offre una vasta gamma di prodotti da utilizzare come antipasti e stuzzichini che sono sempre molto graditi prima di iniziare con la prima portata, sopratutto in una giornata di festa come quella di Pasqua.

Tagliere di Salumi e Formaggi misti Lombardi

Nella nostra categoria “Salumi e Formaggi misti Lombardi” potrai trovare una vasta gamma di articoli freschi, prodotti giornalmente e confezionati al momento dell’ordine. Potrai saziare tutti servendo un bel tagliere misto a tavola a base di salumi di prima qualità e formaggi freschi e stagionati. I formaggi stagionati potresti servirli anche dopo le portate principali, insieme a confetture o mieli come il nostro famosissimo Miele di Acacia o ancora meglio Miele al Tartufo .

Verdure sottolio

La categoria “Conserve e Sottoli” ti offriamo una vastissima gamma di verdure di prima qualità da stuzzicare con crostini e pane come peperoni e melanzane a filetti, funghi champignon non solo! Troverai le nostre olive in vaschetta da 1kg che potrai utilizzare non sono in occasione di Pasqua, ma per condire sempre i tuoi primi e secondi piatti: dalle insalate, alla pasta ed infine con il pesce.

Pinzimonio e antipasti freschi

La nostra forza è naturalmente il fresco: carote, sedano, finocchi e un po’ d’olio extravergine et voilà, ecco il pinzimonio: un antipasto fresco, croccante e gustoso, che mette d’accordo proprio tutti!

Ma ci sono anche altri antipasti che ti consigliamo di provare con i nostri ingredienti:

E molto altro!

Ingredienti e ricette per primi piatti di Pasqua

Non c’è niente da fare: la pasta è uno degli amori più importanti che tutti noi italiani condividiamo e nel giorno di Pasqua, la pasta non può mancare. Ecco qui alcune delle nostre proposte per il menù di Pasqua o Pasquetta

Paccheri alla Sorrentina con Mozzarella di Bufala

paccheri-sorrentina-bufala-mozzarellaEd ecco un primo piatto molto facile ma super gustoso, e se fatto con ingredienti giusti, è uno dei piatti migliori della cucina italiana! Mozzarella di bufala filante, sughetto di pomodoro datterino e datterini freschi cotti lasciati a pezzi: una ricetta ottima per un pranzo domenicale! Ti serviranno:

In una casseruola o padella facciamo rosolare la cipolla e l’aglio tritati con dell’olio EVO. Lasciamo soffriggere qualche minuto a fiamma moderata e quando saranno imbionditi aggiungiamo i pomodorini, la passata, il sale, una grattata di pepe e le foglie di basilico. Proseguiamo la cottura a fuoco coperto per circa 15 minuti. Portiamo ad ebollizione abbondante acqua salata per lessare i paccheri. Nel frattempo tagliamo la mozzarella a cubetti e poniamola in un colino per farla scolare dal liquido in eccesso. Scolate i paccheri e metteteli nella pirofila del sugo, mescolate bene e alla fine aggiungete sopra i cubetti di Mozzarella: buon appetito!

Spaghetti di Gragnano ai carciofi romani, acciughe sottolio e pecorino stagionato sardo

spaghetti-carciofi-alici-pecorinoData la stagione, questo piatto può anche dirsi zero waste ed economico, oltre che saporito e sfiziosissimo e pure ispirato all’alta cucina. I carciofi se non si mangiano in questo periodo, quando vorreste mangiarli? Ad agosto? Questo piatto in occasione di Pasqua è una prelibatezza davvero da provare!

Ti serviranno:

Monda i carciofi. Taglia il gambo a 2 cm circa dalla base del carciofo, elimina le punte e le foglie esterne più dure. Taglia i carciofi in quarti ed elimina anche la “barbetta” interna. Affetta ogni quarto in 2-3 fettine. Mettili in acqua acidulata con il succo di mezzo limone, per evitare che anneriscano. Recupera i gambi ed taglia la parte finale, più dura, e sbucciali con un pelapatate. Falli bollire in acqua leggermente salata per 15 minuti. Scolali e frullali con i filetti di acciughe e un filo d’olio, per ottenere una crema. In un tegame fai imbiondire uno spicchio d’aglio schiacciato con due cucchiai di olio, rimuovi l’aglio e aggiungi gli spicchi di carciofi sgocciolati. Falli rosolare per 5 minuti a fiamma vivace e bagna con poca acqua e continua a cuocere a fuoco dolcissimo. Regola di sale e di pepe. Cuoci gli spaghetti in acqua bollente leggermente salata e scolali un minuto prima rispetto a quanto indicato in confezione. Trasferiscili nel tegame con gli spicchi di carciofo, unisci la crema di acciughe e aggiungi poca acqua di cottura per mantecare e terminare la cottura della pasta. Alla fine aggiungi una spolverata di pecorino e voilà: Buon appetito!

Ricette di secondi piatti per Pasqua

Pasqua è famosa per il suo agnello e quindi il secondo piatto non può assolutamente mancare. Ma non tutti amano questa tradizione, ecco perché per questa Pasqua 2021 vi proponiamo delle ricette tradizionali come l’agnello e altre gustose varianti.

Agnello al forno con patate

agnello-fornocome accennato prima l’agnello è un classico di Pasqua e non potevamo non offirvelo! Vi servirà

Innanzitutto lascia il cosciotto di agnello in ammollo per 8 ore in una miscela di acqua e limone. Cambia l’acqua 2-3 volte. Dovrai poi procedere alla marinatura. Mettete il cosciotto a marinare in una ciotola per dodici ore con vino e olio a cui aggiungete il pepe e il rosmarino. Intanto preparate le patatine: lasciale a mollo nell’acqua per 10 min circa, dopodiché lavale bene togliendo la terra. Queste patate qui, vanno mangiate con la buccia, quindi non pelarle. Nella stessa ciotola della marinata, mettete patate cipolla e agnello e lasciate riposare per almeno un’ora. Trascorso il tempo, salate e disponete le patate con la cipolla sul fondo di una pirofila unta con olio. Aggiungete i pezzi di agnello ed infornate in forno preriscaldato a 200°C e statico. Abbassate la temperatura a 180°C dopo i primi 10 minuti e rialzatela solo per gli ultimi 15 minuti. Spegnete e servite l’agnello al forno con le patate ancora caldo.

Tranci di Salmone con barba di frate (agretti) e arancia rossa

salmone-agretti-aranciaFinalmente è tornata la stagione degli agretti. Chiamata anche barba di frate questa verdura ci permette, grazie alla sua versatilità,  di preparare ottimi piatti: uno di questi sono i tranci di salmone in padella con barba di frate e arancia rossa. Un’ottima e gustosa pietanza per il pranzo di Pasqua. Vi servirà:

Togli le radici e lava molto bene la base, meglio se lasciata in acqua fredda con un cucchiaio di bicarbonato. Mettile a bollire nell’acqua per circa 7 minuti. Intanto cuoci i tranci di salmone in un tegame antiaderente con sale, pepe e aneto. Mentre salmone e agretti vengono cotti, sbuccia l’arancia e falla a fettine. Appena pronti, impiatta gli agretti e adagia sopra il salmone con le fette di arancia rossa.

Torta Pasqualina

torta-pasqualinaA Pasqua non può mancare la torta Pasqualina, composta da deliziosi veli di sfoglia farciti con un gustoso ripieno, tipica della tradizione culinaria ligure. Solitamente è farcita con spinaci o erbette, ricotta e le immancabili uova che si scoprono al taglio della prima fetta. In questa ricetta le sfoglie dovete averle già in casa, altrimenti potete farle utilizzando la nostra Farina di farro.

Ti serve:

Sbollenta gli spinaci in una pentola con il coperchio per 10 minuti in acqua leggermente salata. Poi scola, lasciala intiepidire e strizzala molto bene. Prepara il ripieno della torta Pasqualina amalgamando bene ricotta, uovo e parmigiano. Lavoralo bene aggiungendo poco sale e pepe. Quando il composto sarà ben amalgamato, unisci gli spinaci lessati.

Prendi uno stampo circolare non troppo basso, e foderalo con la carta forno e il primo rotolo di pasta sfoglia. Fodera lo stampo, riempilo con il ripieno di ricotta e spinaci, preparato precedentemente. Aiutandoti con un cucchiaio, fa i 4 piccoli incavi nel ripieno equidistanti l’uno dall’altro. Sguscia in ciascun incavo un uovo intero, in modo che durante la cottura diventi sodo. Chiudi la torta con il secondo disco di pasta sfoglia e ripiega il bordo del disco della base all’interno sigillandolo delicatamente. Inforna la torta pasqualina a 180 °C per circa 60 minuti. Se si dovesse scurire troppo in superficie, coprila con un foglio di carta d’alluminio.

Dessert e frutta per Pasqua

come dolce non può mancare la Colomba e tanta frutta fresca. Ecco che per il pranzo di Pasqua vi proponiamo:

Colomba classica di pasticceria

colomba-pasquaè un ottimo prodotto dolciario lievitato da forno: la lavorazione artigianale, la lievitazione naturale in ben 36 ore, una scelta accurata delle materie prime, ed un’attenta cottura, rendono la nostra Colomba morbida, soffice ed altamente digeribile. Può essere accompagnata dal nostro Passito di Negroamaro.

Fragole

fragole-italiane-frescheLe nostre fragole sono le migliori in assoluto: raccolte pochissime ore prima dalla consegna a casa vostra, hanno un’ottima durata e sono 100% italiane: Sicilia, Basilicata, Campania, Emilia o Veneto. La freschezza di quest’ultimo frutto è ottimo dopo un bel pranzo come quello di Pasqua: aiuta a digerire e rinfresca molto.

Mix frutta 6kg

mix-fruttaSe vuoi avere una vasta scelta di frutta sulla tavola allora ti consigliamo il nostro mix frutta da 6kg: una cassetta mista che è sempre disponibile e aggiorniamo settimanalmente in base ai migliori prodotti del momento e rispettando così la stagione.

Vini e Spumanti

A Pasqua il vino sulla tavola non deve mancare! Per accompagnare tutto il menù spumanti e vini sono molto importanti e poi sa che mettono d’accordo tutti. Il nostro catalogo infatti ti offre la possibilità di acquistare sia a bottiglia sia a cartone da 6 bottiglie vini da tutta Italia. Iniziamo dagli spumanti:

Vino Pinot Grigio Extra dry DOC Biologico

Pinot grigio Spumante del perlage fine e persistente dal colore giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli, dal profumo fruttato, di buona intensità, con note di frutta a polpa bianca, mela e pesca, e con note floreali di glicine e fiori d’acacia. Ecco perché è un ottimo spumante come aperitivo e per i brindisi ed infine accompagna bene pasticceria secca.

Spumante Merlot Rosato Luisa

spumante-rosato-luisaIl fresco ed estivo vino rosato affascina per il suo colore rubino ed i suoi profumi floreali che inusualmente ricordano le ciliegie. Questo rosato può offrire un’invidiabile versatilità anche a tavola e consente abbinamenti enogastronomici estremamente bilanciati e interessanti: ecco perché può essere un vino utilizzato per tutto il pranzo e non solo per l’antipasto o il dessert!

Vini in offerta per Pasqua

Per questa settimana ecco che offriamo una vasta gamma di vini che possono accompagnare il vostro pranzo domenicale o una semplice grigliata di Pasquetta:

Vini del Salento

vini-salentoin offerta troverai tutto il nostro assortimento salentino: Negroamaro vinificato in bianco, rosato di Primtivo, rosso Negroamaro e Primitivo rosso. Infine per il dolce, come già accennato prima, consigliamo il nostro passito di Negroamaro. Sono tutti vini selezionati da noi: abbiamo scelto, insieme all’enologo, le uve e le partite migliori.

Rosso Chianti

Il chianti è un classico inconfondibile: ecco che ti portiamo a casa uno dei migliori Chianti della Toscana. Con il suo rosso rubino conquista tutti gli animi e non può che far felice tutti durante un pranzo di festeggiamenti come quello della Pasqua o Pasquetta.

Lambrusco di Sorbara (Modena)

Il Lambrusco di Sorbara rosso è un vino DOC la cui zona di produzione è interamente in provincia di Modena. Caratterizzato da un colore rosso rubino molto chiaro con riflessi violacei. Questo vino è perfetto per chi ama il vino rosso, leggero e frizzantino.

Bonarda Frizzante dell’Oltrepo

E per ultimo, ma non meno importante, il nostro Bonarda dell’Oltrepo pavese: un vino equilibrato equilibrato e gradevole, per la tavola di tutti i giorni. Anche quest’ultimo lo consigliamo per chi ama i sapori delicati e leggeri.

 

Concludiamo quindi la nostra guida al menù di Pasqua e ci auguriamo che questa guida sia servita un po’ a tutti!

Mandateci le foto delle vostre tavolate nella community del Contadino-Online su Facebook e diteci cosa avete cucinato e mangiato: potrebbero essere degli ottimi spunti per noi da pubblicare in futuro!

Buona Pasqua da tutto lo staff

Leggi anche

Categorie
Dal Negozio

Regali di Natale? Ci pensiamo noi!

Regali di Natale: potete affidarvi al vostro estro e scegliere quello che volete regalare, oppure lasciar fare a noi. Ci sono le ceste con un tripudio di prodotti di stagione, ci sono le cassette con la frutta esotica, ci sono le scatole gourmet con vino, olio, pasta, sughi pronti e confetture. Tutte perfettamente confezionate per essere spedite all’indirizzo da voi indicato e personalizzate con il vostro biglietto di auguri.
Il Natale de Il Contadino è all’insegna della qualità e del sapore. Poteva essere altrimenti?

Ormai ci siamo, la frenesia delle feste è ufficialmente cominciata. Con l’8 di dicembre possiamo dare inizio alla maratona dei regali di Natale.
Molti di noi però non amano affannarsi tra centri commerciali e negozi alla ricerca dell’oggetto perfetto capace di far illuminare gli occhi alla persona per la quale l’abbiamo “pensato” ed acquistato.
Non solo. Quest’anno in particolare, con la pandemia in corso, l’obbligo di rispettare il distanziamento sociale e le limitazioni agli spostamenti, le nostre avventure di acquisto rischiano di subire un forte freno.
Cosa fare quindi con i regali di Natale? Come superare l’ansia dello shopping natalizio? Come far arrivare ai nostri cari – ma anche ad amici colleghi, clienti e fornitori – un pensiero che “parli” di noi in uno dei giorni più attesi del calendario?

Perché non pensare ad un dono all’insegna della qualità e del buon gusto? In fondo come dicevano le nostre nonne, un regalo utile – e nel nostro caso possiamo aggiungere anche goloso e di qualità – è sempre ben accolto.

Comodamente dal vostro divano, tra una serie di Netflix e l’altra, collegatevi al nostro shop online e lasciatevi tentare dalle tante prelibatezze. Ce n’è veramente per ogni palato.
Potete scegliere tra la frutta esotica e di stagione, olio e vino, pasta, dolci e confetture.
Abbiamo già realizzato una serie di cesti e confezioni natalizie in grado di soddisfare ogni vostra esigenza di gusto e di budget.
La PRINCIPESSA, la FRUTTA ESOTICA, il PENSIERO: sono solo alcune delle tante soluzioni che abbiamo pensato per voi, preparate sul momento per essere spedite e consegnate. Tutte confezionate in cestini di vimini o scatole natalizie, con cellophane, paglia, fiocchi rossi e decorazioni dorate e argentate. Proprio come ci si aspetta che sia una perfetta cornucopia di sapore: buona in bocca e bella all’occhio.

E se non trovate quello che state cercando, nessun problema. Potete scegliere e combinare insieme qualsiasi prodotto troviate disponibile nello shop.
Vi basterà selezionare, al momento di check-out dell’ordine, l’opzione “CONFEZIONE REGALO” (la trovate nella sezione “CORRIERI”) e indicare l’indirizzo di recapito a cui volete far consegnare il vostro dono.
E se volete personalizzare il biglietto di auguri, abbiamo predisposto un campo “SCRIVI” nel quale aggiungere tutte le vostre note. Ci occuperemo noi di scriverle direttamente nel “biglietto cartaceo”.

Poi… se succedesse che presi dalla gola, doveste acquistare per voi una delle nostre confezioni di Natale, così, solo per gustarvela a prescindere dal Natale… beh, di questo noi non ci riteniamo responsabili.
Tanti auguri e buona degustazione!

 

Categorie
Dal Negozio

Il Salento e i suoi vini: negroamaro e primitivo

Il Salento e i suoi vini: negroamaro e primitivo

Una storia antica, antichissima, quella della viticultura in Puglia e in particolare nel Salento che oggi vanta la più alta concentrazione di vini DOC della regione con i vitigni di Negroamaro e Primitivo.

Origini, storia dei vini del Salento

Una storia che affonda le sue radici addirittura al 2000 a. C. quando a solcare i mari blu del Mare Nostrum erano i commercianti fenici. Furono proprio loro ad introdurre la coltivazione della vite in queste terre baciate dal sole e dagli influssi profumati di salsedine.
Col passare dei secoli c’è stato anche il susseguirsi delle popolazioni che qui si sono insediate: con l’arrivo, dei Greci e durante tutto il periodo dell’Impero Romano, la viticultura continua ad espandersi.
Da allora non ha mai subito battuta d’arresto.
Dal medioevo al rinascimento, dal seicento barocco al secolo dei lumi e della ragione, all’Ottocento con l’unione dello stivale in un’unica grande nazione fino ad arrivare ai giorni nostri: la qualità e l’eccellenza indiscusse dei vini salentini ha contribuito a diffondere in tutto il mondo l’unicità e la meraviglia del Tacco d’Italia, quell’ultima propaggine orientale della nostra penisola divisa tra i profili rocciosi dell’Adriatico e le distese di sabbia dello Jonio.

Territorio del Salento

Il territorio del Salento è un territorio argilloso e calcareo per lo più pianeggiante, patria della famosa e preziosa pietra bianca leccese.
I vigneti che vi si coltivano sono per lo più dominati da vitigni a bacca rossa (circa l’80%) tra cui spiccano incontrastati il negramaro e il primitivo.

Sull’origine del nome “negroamaro” sembra che non ci siano dubbi. La denominazione di questo vitigno autoctono è l’unione di due termini nero – dal latino niger – e amaro – dal greco maru – e esprime l’essenza stessa delle uve da cui questo vino è ricavato. È vinificato anche in purezza ed è alla base di rinomati vini rossi, ma anche di bianchi e di rosati.

A noi del Contadino Online i vini del Salento piacciono così tanto che abbiamo addirittura voluto commercializzarli con una nostra etichetta. Sul nostro shop potete trovarli in bottiglie singole o in casse da sei. Potete poi trovare una selezione dei tre rossi diversi (Salento IGP Passito Negroamaro da 0,50 lt, Salento IGP Negroamaro Amabile da 0,75 lt e Salento IGP Primitivo da 0,75 lt) oppure la cassetta da degustazione Il Tricolore che comprende una bottiglia di Salento IGP Negroamaro vinificato in bianco, una di Salento IGP Rosato di primitivo e una di Salento IGP Negroamaro rosso, tutte da 0,75 lt.

I nostri vini del Salento

Salento IGP Vino Primitivo

Ottenuto dall’omonimo vitigno in purezza. Granato impenetrabile. Al naso è ampio e fragrante di frutta matura. Il palato è fitto e concentrato di confettura, ricco e di bella lunghezza, con importanti ed equilibrati tannini. Da servire a 16º-18º. Gradazione alcolica: 14%, contiene solfiti

Salento IGP Vino Negroamaro Passito

Nasce dalla vendemmia tardiva delle migliori uve Negramaro. La calda ventilazione estiva del Salento favorisce la delicata fase di appassimento e la naturale concentrazione zuccherina. Granata, concentrato, con riflessi porpora; profondo, fruttato con prepotenti note di prugna matura., confettura di amarene, agrumi canditi, fichi secchi e vaniglia. Al palato è ricco avvolgente ed elegante. La sua equilibrata acidità ne amplifica la complessità aromatica con un finale persistente di dolci e maturi tannini. Gradazione alcolica: 15%, contiene solfiti – Sarà disponibile dal 3 dicembre prossimo

Salento IGP Vino Primitivo Rosato

Ottenuto dalle migliori uve del Salento di Primitivo, raccolte manualmente nell’ultima decade di agosto e vinificate con le più avanzate tecniche di cantina. Brillante con riflessi corallo, al naso è complesso con note floreali ed agrumate. Al palato è fresco, vellutato e chiude con un finale lungo e piacevole di mirtilli e ciliegia. Servire freddo. Gradazione alcolica: 13,5%

Salento IGP Vino Negroamaro

Ottenuto dall’omonimo vitigno Negramaro in purezza. Rubino impenetrabile. Al naso è complesso con frutti neri e sfumature tostate. Al palato è ricco e avvolgente di vellutati tannini, con un finale morbido e persistente. Da servire a 16º-18º. Gradazione alcolica: 14%

IGP Puglia Vino Negroamaro vinificato in bianco

Questo singolare vino nasce da un’accurata vinificazione in bianco delle migliori uve Negramaro allevate ad alberello nella piana del Salento e raccolte a mano nella prima decade di settembre. La sua piacevole struttura si arricchisce di fresche note aromatiche conferite dal blend con il Minutolo. Brillante con riflessi verdognoli rivela al naso un’armonia di fiori bianchi e frutta esotica, mentre al palato la sua generosa freschezza lascia posto ad una dolce nota di credito maturo. Servire freddo. Gradazione alcolica: 12%, contiene solfiti

Leggi anche

Le verdure della bella stagione

Il Contadino in cucina: le migliori 5 ricette con le Pere Opera

Categorie
Consigli Dal Negozio

Le verdure della bella stagione

Le verdure della bella stagione

Tra le tante cose belle (e buone) che l’estate ci regala c’è anche la possibilità di godere a pieno dei frutti dell’orto. Un tripudio di sapori e colori per un’infinita varietà di verdure.
Certo, anche in inverno possiamo trovare di tutto. Spesso però, quello che portiamo sulla nostra tavola è stato coltivato in serra o ancora più spesso è stato surgelato. Lo sappiamo bene: c’è una differenza abissale con le verdure fresche!

E questo non solo nel sapore ma anche nell’apporto nutrizionale. Un’alimentazione a base di verdure fresche infatti, non solo delizia i nostri palati, ma ci aiuta a mantenere il sistema immunitario in buona condizione e ci rifornisce di tutti quei nutrienti, come vitamine, fibre e sali minerali di cui il nostro organismo ha bisogno.

Verdure della bella stagione, i colori del benessere

A proposito di effetti benefici delle verdure dell’estate, per sapere a cosa sia esattamente utile una verdura bisogna rifarci al suo colore.

  • Le verdure Arancioni, verdi e rosse sono ricche di antiossidanti
  • Le verdure arancioni e gialle, contengono betacarotene e favoriscono l’abbronzatura
  • Le verdure bianche sono perfette per depurare l’organismo
  • Le verdure verdi e bianche sono perfette per recuperare dopo l’attività fisica o una giornata sotto il sole
  • Le verdure verdi, oltre a tutte queste proprietà contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario

Pomodori

Ciliegino Rosso, Ciliegino Giallo, Piccadilly, Camone, Gencara, Cuore di Bue o San Marzano: dei pomodori e della loro infinita varietà non ci si stanca mai. Crudi in insalata, gratinati al forno o usati per preparare sughi e pommarole, comunque decidiate di consumarli, ricordate che sono un concentrato di vitamine (soprattutto A e C) e sali minerali.

Peperoni

Verdi, Gialli o Rossi, se c’è un sapore tipico dell’estate è proprio quello del peperone: succoso, goloso, dolce e leggermente piccante. Grazie al loro bassissimo apporto di sodio e ad un’alta concentrazione di potassio, hanno significative proprietà diuretiche.  Sono ricchi di la vitamina C. Pensate che ne contengono una quantità maggiore rispetto persino agli agrumi.

Melanzane

“La morte loro”, manco a dirlo è alla parmigiana: le melanzane sono una verdura molto utilizzata in cucina. Da un punto di vista nutrizionale, sono indicate per combattere il colesterolo cattivo e i radicali liberi. Sono anche un rimedio per la stitichezza.

Zucchine

Scure, bianche o tonde: le zucchine, grazie al loro alto contenuto d’acqua (fino al 97%) sono la verdura più indicata per le diete ipocaloriche. Sono anche ricche di potassio, acido folico e vitamina C ed E.

Cetrioli

Corti o lunghi che siano, i cetrioli sono una delle verdure più consumate in estate. Oltre ad arricchire di sapore le insalate svolgono anche importanti azioni benefiche per l’organismo. Essendo ricchi di acido tartarico, contrastano la formazione di adipe e combattono gli inestetismi della cellulite e della ritenzione idrica.

Leggi anche

Arance Rosse di Sicilia: caratteristiche, proprietà e migliori ricette

Il Contadino in cucina: mini ricettario con i pomodori

Categorie
Curiostià Dal Negozio

Tutta la frutta dell’estate!

Eccoci arrivati! La bella stagione – quella che amiamo di più – è ormai al suo apice.
L’estate delle vacanze al mare e delle passeggiate al fresco in montagna, l’estate lontani dalla frenesia roboante dell’inverno, ma soprattutto da quella caotica della routine lavorativa, l’estate del sole e delle ferie… l’estate delle tavolate sotto la pergola insieme agli amici di sempre, dei picnic nelle pinete che affiancano i nostri litorali più belli, degli spuntini veloci sotto l’ombrellone o del pranzo al sacco durante le escursioni.

Ma cosa mangiamo? È troppo caldo per le preparazioni lunghe ed elaborate, c’è (troppo) poco tempo per cucinare, meglio passarlo a divertirsi insieme a amici e familiari… la soluzione?
Frutta, frutta e ancora frutta! Anche perché non c’è periodo dell’anno migliore per gustarla nel pieno del suo gusto! Un’esplosione colorata di sapore e freschezza, fibre, sali minerali e vitamine: il mix perfetto per affrontare la calura estiva.

La frutta dell’estate: benessere e salute

Dolce, succosa, polposa: sono questi i tre aggettivi che meglio esprimono l’essenza stessa della frutta estiva: dalle pesche alle albicocche, dalle susine al melone fino ad arrivare all’anguria, il simbolo per eccellenza della bella stagione.

Ma analizziamola nel dettaglio, la fruttiera colorata dei mesi più caldi dell’anno, perché ognuno dei suoi frutti è un concentrato di sapore e nutrienti ideali per mantenersi in forma nonostante le temperature elevate di questo periodo.

Pesche

Pesche Noci Nettarine, Pesche Gialle, Pesche Piatte Tabacchiere: tante varietà, tante variazioni di sapore per un frutto ricco d’acqua con un bassissimo apporto calorico, l’alimento perfetto anche per chi è a dieta. Sono diuretiche, depurative e ricche di fibre, abbassano il colesterolo, agevolano la digestione e facilitano il transito intestinale. Grazie ai sali minerali che contengono, aiutano a tirarsi su se si è particolarmente stanchi o affaticati per la pressione troppo bassa. Sono ricche di vitamine A e C (fondamentali per la rigenerazione della pelle), di antiossidanti antagonisti delle malattie cardiovascolari e di selenio che ripara le cellule dai danni del tempo.

Susine

Un tripudio di colore per un frutto carico di fibre sottili: Rosse, Gialle o Scure, le susine sono ricche di vitamina A che favorisce la diuresi, disintossica l’organismo e stimola il sistema nervoso. Avendo anche tanti zuccheri, sono ottime per recuperare le forze dopo un’intensa giornata di attività fisica. Senza dimenticare che hanno anche un’azione lassativa.

Albicocche

Le albicocche contengono molte vitamine – soprattutto la vitamina A che combatte i radicali liberi – sali minerali e fibre e rappresentano lo spuntino spezza fame perfetto nelle calde giornate di luglio e agosto, hanno infatti poche calorie e sono indicate anche per chi segue diete ipocaloriche.

Meloni

Liscio di Mantova, Gialletto, Retato della Sicilia o Retato della Romagna: esistono molte varietà di meloni e tutte estremamente golose! Questo frutto contiene un’elevatissima percentuale d’acqua (circa il 95% del suo peso) ed è ricco di vitamina A, B e C insieme a calcio, ferro e fosforo. Tra le proprietà benefiche per l’organismo, combatte il bruciore allo stomaco, depura i reni ed è un alimento per chi è a dieta perché una porzione media ha solo 60 calorie.

Anguria

C’è la Dumara, la classica da mangiare a fette e c’è quella Baby che si apre e si finisce: l’anguria o cocomero è un frutto originario delle fasce tropicali africane ma ormai è diventata, nell’immaginario collettivo, l’icona stessa dell’estate. È il frutto più efficace – insieme all’ananas – per combattere la ritenzione idrica. Con buona pace della tanto odiata cellulite.

Categorie
Dal Negozio

Tutto un mondo di sapori racchiuso in una cassetta!

La varietà è l’anima del piacere” era solita dire la scrittrice inglese Aphra Behn già nel lontano 1600.
Una verità questa che nessuno di noi può negare, soprattutto ai giorni nostri dove tra le cose che ci angosciano di più c’è la ripetitività di un trantran quotidiano sempre identico a se stesso.
Routine giornaliera, la sveglia che suona sempre alla medesima ora ogni mattina, la palestra due volte alla settimana, il lunedì carne, il venerdì pesce… ebbene sì la noia di un’abitudine ripetitiva colpisce soprattutto a tavola.
Se per lo scheduling delle vostre giornate possiamo ben poco, per un’alimentazione briosa e mai banale, sana e nutriente al tempo stesso, invece possiamo molto.
Anzi possiamo proprio fare la differenza! E senza neanche farvi faticare o sprecare tempo prezioso in inutili girotondi tra supermercati, mercati, o negozi tradizionali.

Vi basteranno un paio di click – beh forse qualcuno di più – et voilà il vostro mix preferito di frutta e verdura, nelle quantità da voi desiderate, farà bella mostra di sé alla vostra porta.
Una colorata (e profumata) cassetta, piena di tutte le delizie dell’orto e del frutteto, consegnata direttamente a domicilio.

La Tua Cassetta: come funziona

Pochi e semplici passaggi. Vi basterà andare su “LA TUA CASSETTA PERSONALIZZATA”, selezionare dal menù a tendina la frutta e verdura preferita (sono oltre 70 le tipologie a vostra disposizione suddivise per famiglie) nella quantità desiderata, tenendo solo conto che non si possono comprare più di 3 kg di uno stesso prodotto. Questo non perché non vogliamo vendervene un peso maggiore, ma perché nel nostro e-commerce sono già presenti tutti i prodotti in quantità da 5, 6 kg: non sarebbe quindi economicamente conveniente per voi inserirli nella stessa cassetta insieme ad altri prodotti.
Il costo per la preparazione della cassettina è di soli 3 euro e include il lavoro dei nostri collaboratori per allestirvela al meglio, così da farvi arrivare tutta la selezione perfettamente confezionata.
Ovviamente, se acquisterete una maggiore quantità di prodotti vi verrà ripartita in più cassette, ma questo non aumenterà assolutamente il prezzo 😊

La tua cassetta: l’idea alla base

Vorremmo poter dire che l’idea di questa cassettina di legno, ricolma di varietà diverse di frutta e verdura sia nostra, ma non è così. Siete stati voi, i nostri clienti, a suggerircela. E di questo vi ringraziamo di cuore. Non solo ci permette di soddisfare le vostre esigenze, ma ci consente anche di farvi assaggiare più prodotti in quantità minori. Potrete così, di settimana in settimana, avventurarvi nel caleidoscopio di gusti e profumi presenti nel nostro shop!

Buon appetito!

Categorie
Dal Negozio

Dicci cosa pensi e diventa anche tu il nostro “shopping advisor”!

La tua opinione conta”. Ormai questa frase la leggiamo ovunque. È così frequente da essere entrata a far parte della nostra quotidianità.
Ogni interlocutore con cui entriamo in contatto – dalla grande piattaforma online dove acquistiamo libri, musica, vestiti, scarpe o accessori per la casa, alla cassettina che si trova alla reception dell’albergo che ci ospita per le vacanze – vuole sapere che cosa pensiamo del prodotto che abbiamo appena acquistato o del servizio di cui abbiamo usufruito.
E anche per noi del Contadino la vostra opinione è fondamentale!
Ebbene sì, quello che pensate dei prodotti che trovate sul nostro e-commerce per noi conta moltissimo.

Perché? Prima di tutto perché aiuta a migliorarci e a risolvere eventuali mancanze che si possono verificare in fase di consegna o di trasporto, ad esempio.
In secondo luogo, perché ci permette di instaurare un rapporto di fiducia e di collaborazione.
Noi ci fidiamo – e ci affidiamo – del punto di vista dei nostri clienti. I vostri commenti non sono “semplici giudizi” o “banali stelline” che concorrono a creare un rating di eccellenza in grado di certificare a colpo d’occhio la nostra professionalità ad eventuali nuovi utenti che navigano sul sito.

Per noi le vostre opinioni sono stimoli a dare di più. A diventare ogni giorno più creativi: non solo nell’ampliare la gamma della qualità che possiamo offrirvi, ma nell’individuare prodotti che si avvicinino sempre più alle vostre preferenze e soluzioni di acquisto capaci di soddisfare ogni vostra esigenza.

La possibilità di “comporre una cassetta personalizzata” nasce proprio da queste premesse, dai commenti e dai suggerimenti di tanti clienti che hanno richiesto di poter accedere a quantità ridotte di frutta e verdura (minori nel peso rispetto a quelle che si possono comprare normalmente sul sito) così da poter acquistare una selezione maggiore.

Nel periodo del lockdown, abbiamo cercato di rispondere alle tantissime richieste di persone che non avevano la possibilità di uscire di casa per fare la spesa. Ci siamo impegnati con ogni mezzo e modo per portare sapore e qualità, ad arrivare anche in zone difficili da raggiungere quali i comuni di Brescia e Bergamo che in molti si rifiutavano addirittura di servire.
L’abbiamo fatto perché è il nostro lavoro.
L’abbiamo fatto tra mille difficoltà, spesso anche tra mille ritardi che a condizioni normali non si sarebbero verificati.
Anche in quella occasione, i vostri commenti ci sono stati utilissimi. Ci hanno permesso, ad esempio, di individuare strade più veloci da percorrere o corrieri più premurosi a cui affidare i prodotti.

Vogliamo ringraziarvi per l’infinita pazienza e comprensione che ci avete dimostrato in quei terribili mesi che speriamo non si ripresentino mai più.

E adesso che la situazione sta tornando alla normalità?
Adesso che il trantran dei giorni torna – per fortuna – a farsi rumoroso, trafficato e pieno di impegni, cosa possiamo fare di nuovo? Come possiamo dimostrarvi ancora di più quanto teniamo alla vostra opinione? Cosa possiamo fare per voi oltre alla possibilità di valutare ogni singolo prodotto che trovate nell’e-commerce?

Possiamo farvi diventare degli shopping advisor!
Ovvero, trasformarvi da utenti a consulenti VIP capaci di influenzare gli acquisti di altri. Per questo abbiamo stretto una collaborazione con la piattaforma online eShoppingAdvisor che aiuta le persone ad acquistare online in modo sicuro grazie alle recensioni degli altri consumatori. Il tutto nella più totale trasparenza, senza filtri o approvazioni da parte di terzi: l’opinione scritta che lascerete su eShoppingAdvisor vi permetterà di accumulare punti ed ottenere coupon di sconto.

Per cui buona spesa, e continuate a farci sapere cosa pensate di noi!